Diventare resistenti al freddo in un’ora

Resistenti al freddo in un'ora

Le temperature cominciano ad abbassarsi e la neve ha già fatto capolino. Mi torna in mente il caso di un imprenditore che mi ha contattato perché soffriva il freddo in modo drammatico…

Martedì scorso, durante la notte, la neve ha fatto la sua prima comparsa a Bologna, anche se solo in collina. Il mio pensiero è tornato ad Antonio (nome modificato per privacy) che mi contattò per sapere se una delle tecniche che utilizzo per lavoro (PSYCH-K), lo poteva aiutare a superare il problema del freddo. Siciliano di origine, imprenditore nel settore dell’edilizia, quindi spesso al lavoro nei cantieri durante i rigidi e drammaticamente umidi inverni bolognesi, soffriva parecchio la situazione, nonostante utilizzasse un abbigliamento tecnico e specifico per le basse temperature. Di seguito puoi leggere il messaggio che mi ha inviato. Clicca sull’immagine per ingrandirla.

Superare il freddo

In questo caso Antonio non ha usufruito dell’incontro gratuito che solitamente metto a disposizione, ma ha deciso di effettuare direttamente la sessione a pagamento presso il mio ufficio di Bologna (lavoro anche via skype e telefono). Abbiamo quindi utilizzato PSYCH-K, tecnica ideata da Robert Williams nel 1988 e che utilizzo dal 2010 dopo aver ottenuto la certificazione base, avanzata e professionale. E’ una metodologia molto potente che consente, attraverso test muscolari, di comunicare direttamente con la nostra parte inconscia e di modificare quindi una serie di comportamenti o reazioni che solitamente non si riescono a cambiare con razionalità e forza di voltontà. Se una persona soffre terribilmente il freddo, ripetersi e autoconvincersi a parole che non è così, di norma non funziona.

Nel caso di Antonio abbiamo utilizzato PSYCH-K per modificare il suo rapporto con il freddo. E’ molto più difficile spiegarlo che non farlo. La cosa importante da sapere è che Antonio ha raggiunto il risultato desiderato a fronte di una sola ora di “lavoro”. Potrebbe sorgere spontanea la domanda:”Il cambiamento è stabile nel tempo?”  Direi proprio di sì. Leggi il messaggio che Antonio mi ha inviato a distanza di un anno circa. Clicca sull’immagine per ingrandirla.

Resistenti al freddo

 

PS Se hai dubbi, domande o curiosità, utilizza la pagina contatti o richiedi un incontro gratuito. Il problema del freddo può essere superato molto più velocemente e facilamente di quanto si creda.

 

Be the first to comment on "Diventare resistenti al freddo in un’ora"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.