PROBLEM SOLVING

Sempre più persone utilizzano il Problem Solving per migliorare drasticamente vita privata e realtà professionale, individuando e cogliendo le numerose opportunità che ogni difficoltà porta.  

Possiamo definire il Problem Solving come il processo cognitivo, motorio o esperienziale con cui trovare soluzioni a problemi che non possono essere risolti facendo ricorso alle proprie conoscenze ed esperienze. Quali sono i campi di applicazione del problem solving? Le possibilità sono tanto ampie, quanto vasta è la definizione che diamo di problema.

Dinamiche professionali

  • Lanciare o ri-lanciare un progetto professionale, sia esso una libera professione, una carriera, un prodotto o un servizio.
  • Sbloccare una trattativa in fase di stallo. Si può trattare di affari, negoziazioni, dispute legali o cause del lavoro.
  • Riequilibrare un rapporto professionale particolarmente difficoltoso e problematico, che può riguardare un socio, datore di lavoro, dipendente, fornitore o cliente.

Dinamiche personali

  • necessità di avere maggiore fiducia o autostima
  • difficoltà nel gestire lo stress 
  • impossibilità di superare un ricordo doloroso

Per prenotare l’incontro gratuito, utilizza la pagina Contatti.